LOGO_GENEDOS_BIANCO

Dove incorporare le tue keywords nel tuo sito web

keywords

Per migliorare il posizionamento (ranking) del tuo sito, puoi inserire le keywords scelte nell’URL, nel titolo della pagina, nelle intestazioni, nel contenuto,nel testo di ancoraggio del collegamento, nel meta titolo e descrizione, nei tag immagine e all’interno di parole formattate.

Se anche tu come molti vuoi portare il tuo sito web a raggiungere prestigiosi obiettivi come lo stabilire credibilità, l’aumento della visibilità dei contenuti e la lead generation ti consiglio vivamente di seguire questa guida.

Affinché questi obiettivi vengano raggiunti, devi imparare a classificare le migliori parole chiave e atterrare più in alto possibile nelle SERP (Pagine dei risultati dei motori di ricerca) in modo che il tuo mercato di riferimento possa trovarti. Sebbene non ci sia alcuna garanzia quando si tratta di posizionamento nelle SERP, ci sono molte cose che possono aiutarti a migliorare le tue possibilità.

DETERMINAZIONE DELLE PAROLE CHIAVE E DOVE POSIZIONARLE
Google anni fa era una sorta di fabbrica di keywords, soprattutto quando c’erano meno siti web pubblicati. Tempo addietro infatti, costellare il proprio sito di parole chiave era una strategia infallibile per posizionarsi in cima alle SERP. 
Oggi non è più così, infatti per non rischiare di essere puniti da Google, è necessario andarci piano con il posizionamento ed utilizzare le keywords accuratamente e strategicamente.
Se la parola chiave che hai scelto non è coerente con il contenuto su cui è posta, essa non andrà bene per l’indicizzazione della tua pagina (SEO). Per essere efficiente in tal senso devi ‘’rispondere’’ alla domanda che il visitatore ha posto attraverso la sua ricerca.
In sostanza, sii la risoluzione ad un problema e diventa la destinazione per uno scopo specifico.
Infine, indicizza seguendo i 3 comandamenti di Google: pertinenza, chiarezza e contenuto.
Se sei curioso del tuo operato prenditi del tempo e conduci un ‘’audit SEO’’, ovvero un’analisi approfondita delle pagine del tuo sito web volte a verificarne l’indicizzazione. (utilissima per correggere eventuali errori commessi)

COME RICERCARE LE PAROLE CHIAVE DA UTILIZZARE
Se sei alle prime armi, ecco per te una brevissima guida sulla procedura da seguire nella ricerca delle keywords per il tuo sito web.

  • Utilizza una parola chiave diversa per ogni pagina del tuo sito web.
  • Scegli una parola/frase ricercata, evitando quelle troppo classiche, probabilmente già sature e troppo concorrenziali.
  • Scegli un parola/frase attorno alla quale sei in grado di creare contenuti
  • Utilizza strumenti come Google Trends, Google Ads Keyword Planner e SEMrush per ottenere preziosi dettagli sulle keywords scelte.
  • Inserisci la parola/frase chiave nei titoli e nei sottotitoli H1 e H2.
  • Mantieni il titolo H1 fra i 20 ed i 70 caratteri.

IL TUO URL HA SENSO?
Ti sei mai soffermato a pensare a quanto il tuo URL sia complicato da leggere?
Per favorire l’indicizzazione elimina ogni tratto che potrebbe far divagare l’argomento di cui tratta la tua pagina web. Se non sai da che parte iniziare in tal senso, 
MOZ.com è un ottimo strumento per scrivere URL semplici e concisi
Vediamo un esempio:
https://moz.com/blog/15-seo-best-practices -for-structuring-urls è un URL leggibile che contiene parole chiave ottimali. 
Inoltre, un altro consiglio è quello di inserire all’interno dell’URL la parola/frase chiave, così da indicizzarlo al massimo.

IL CONTENUTO È IL RE
L’unico motivo per il quale i visitatori sono sulla tua pagina sono i contenuti. Scrivi utilizzando un linguaggio semplice, usa le parole chiave che hai scelto e scrivi frasi brevi. Se ti accorgi di star usando troppe volte le parole/frase chiave, non aver paura di utilizzare sinonimi: anch’essi servono per posizionarsi meglio in SERP!

IL META TITOLO
Il tuo meta titolo è uno dei tasselli più importanti per la SEO. 
Esso coincide, per i meno avvezzi, al titolo che appare nei risultati di ricerca Google in blu.
Per favorirne l’ottimizzazione, cerca di creare una frase lunga circa 60 caratteri, con la parola chiave più importante all’inizio.
Inoltre, rendilo pertinente alla ricerca dei tuoi potenziali clienti e mantienilo privo di errori grammaticali.
Se hai bisogno di un aiuto esterno, ti consigliamo il Meta SERP Snippet Generator di SEObility.

LA META DESCRIZIONE
La meta descrizione descrive semplicemente di cosa tratta la tua pagina e verrà mostrata in SERP sotto al titolo.
Ovviamente, se la tua meta descrizione è utile al tuo cliente tipo, esso farà clic su di essa. Per raggiungere tali obiettivi occorre però rispettare alcuni semplici canoni.
Primo fra tutti è sicuramente l’inserimento delle parole/frase chiave, accompagnato da piccoli accorgimenti quali coerenza e semplicità del testo.
Ricorda che se non inserisci i dati meta manualmente sarà Google ad estrarli in automatico dal tuo sito, facendo quasi sicuramente un lavoro pessimo

LINK CHIARI ED AMICIZIA LUNGA
Un link chiaro è un ottimo ranking signal per Google, ovvero un segnale che indica a Google che la tua pagina è una pagina piacevole da navigare per gli utenti.
Evita di inserire parole cliccabili come ‘’leggi di più’’ o ‘’clicca qui’’.
Sii chiaro, linka esclusivamente parole che facciano capire al lettore su quale pagina andranno a finire.
Esempio: di seguito la migliore Web Agency italiana

IMMAGINE ALT
Il testo dell’immagine alt è utile per i visitatori del sito web (specialmente per quelli con disabilità visive) e per i crawler dei motori di ricerca per determinare cosa rappresenta l’immagine.
Questa opportunità è fondamentale per utilizzare le parole chiave a tuo vantaggio.
Mantieni la descrizione dell’immagine sotto i 125 caratteri e fai del tuo meglio per ritrarre verbalmente l’immagine, così da essere premiato da Google in termini di accessibilità.

In conclusione, anche se risulti perfetto in termini di parole chiave usate sul tuo sito, esso è solo uno dei fattori che ne determinano il posizionamento in SERP. 

Sicuramente se hai letto fino a qui sarai un passo avanti alla concorrenza, ma la lista è ancora lunga.
Continua a seguirci per approfondire questo e molti altri argomenti riguardanti il mondo del web, utili alla tua attività per innovarsi digitalmente al meglio.

LOGO_GENEDOS_BIANCO

Hai bisogno di aiuto?

Siamo a tua disposizione

Il team di esperti Genedos sarà più che felice di fornirti una consulenza gratuita

Richiedi ora l'accesso!

[sibwp_form id=5]

Richiedi ora l'accesso!

[sibwp_form id=4]

Scarica la risorsa gratuita

[sibwp_form id=3]

Scarica la risorsa gratuita

[sibwp_form id=2]